giovedi` 30 marzo 2017
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
Titoli
Sono molto importanti. A volte più degli stessi articoli. In un titolo può nascondersi l'attitudine anti-Israele del redattore che può influenzare così il lettore e predisporlo ad una lettura condizionata da uno stimolo negativo.


Articoli
Essere il più possibile concisi nell'esposizione.
Una lettera che contenesse critiche personali all'autore, o peggio insulti, verrebbe immediatamente cestinata. Attenersi quindi strettamente ai fatti.
Contestare punto per punto le falsità e le inesattezze opponendo la giusta e corretta interpretazione dei fatti.
Si può intervenire anche sulle opinioni dell'autore quando queste siano palesemente pregiudiziali o il tono dell'articolo particolarmente ostile. Ma sempre entro i limiti del tono distaccato.
Si seguano, ad esempio, le valutazioni che informazionecorretta.com fa dell'articolo in questione.
La e-mail deve essere, breve. Una lettera troppo lunga o che affronta troppi argomenti, non verrà mai pubblicata. Meglio se scritta a titolo personale. Si chieda sempre che venga pubblicata. Se è utile, si lodi lo stile del giornale (quando è il caso!). Se non dovesse essere pubblicata (se è di critica può capitare sovente) mai scoraggiarsi e continuare ad inviarne, cocciutamente. Ricordarsi di firmarla sempre. Pratica utile, in seguito alla non pubblicazione, è telefonare al giornale e chiederne il motivo. Educatamente, non mollare mai la presa.
Importante: appena ricevi la nostra newsletter invia subito la tua risposta, non lasciare passare troppo tempo.

Fotografie
Vale il discorso dei titoli. Quasi sempre le fotografie riproducono scene pro-palestinesi: il soldato israeliano super armato con di fronte un povero vecchio palestinese o una mamma palestinese con bambino fra le braccia.

Attenzione poi al testo sotto la fotografia: quando (raramente) c'è una foto di palestinesi armati sono sempre descritti "mentre si difendono dall'attacco dei soldati di Israele". E chi l'ha detto? E se fossero loro a sparare per primi (come sempre avviene)?
Criticare un titolo o una fotografia è più veloce che un articolo, non mancare quindi l'occasione!

Radio e TV
Meritano un'attenzione particolare. Per la loro stessa natura - è impossibile registrare nel momento in cui si ascolta - occorre essere estremamente precisi nel citare come, dove e quando.
Vedere nella apposita pagina l'elenco dei media (giornali-radio-TV) con i relativi indirizzi e-mail.



www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT