lunedi` 25 settembre 2017
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Invia ad un amico
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Perchè l'Antisionismo è Antisemitismo (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Rav Jonathan Sacks spiega che cosa davvero è il movimento antisemita e razzista BDS (sottotitolato in italiano)
Per consultare l'archivio Video
CLICCA QUI


Clicca qui





Hai già visitato il sito SILICON WADI?


Clicca qui



Il canarino nella miniera 29/08/2017

Egr. Sig.ra Fait, leggo sempre, o quasi, i suoi articoli per i contenuti attuali e per la prosa che li caratterizza, diretta, brillante, documentata, ispirata. Tuttavia noto quasi sempre un eccesso, peraltro giustificato per come effettivamente l'Europa, stampa e governi, si atteggia nei confronti di Israele. Insomma non mi va che venga associato come credo la maggioranza degli italiani e degli europei, al sentimento di godimento per le vittime israeliane del terrorismo palestinese, che ritengo possa essere attribuito solo a una ridotta minoranza. Con viva stima.

Giovanni Battista Vargiu

Gentile Giovanni Battista,
La ringrazio tanto per le sue belle parole e mi fa piacere che lei legga informazionecorretta. Naturalmente quando si scrive lo si fa sempre in generale, non tutti i governi d'Europa, non tutta l'Italia, non tutta la stampa godono delle vittime israeliane, anzi è sperabile che ciò non accada mai perchè sarebbe mostruoso. Però non si può negare che in occidente aleggi una brutta aria nei confronti di Israele e degli ebrei che, anzichè diminuire, tende ad aumentare. Destra e sinistra estreme, sia in Europa e che negli USA, stanno dando il peggio di sè da parecchi anni e l'emigrazione di molti ebrei europei e americani verso Israele è un campanello di allarme. Gli ebrei sono come il canarino nelle miniere, quando si sentono minacciati e incominciano a mettersi in salvo, significa che il pericolo incombe sul mondo civile che, purtroppo, pare non prenderne atto.
Un cordiale Shalom

www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT