giovedi` 23 novembre 2017
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Invia ad un amico
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Mordechai Kedar: la minaccia di Iran e Hezbollah per Israele e la pace in Medio Oriente (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Perché non c'è ancora uno Stato arabo palestinese? (con sottotitoli italiani)
Per consultare l'archivio Video
CLICCA QUI


Clicca qui





Hai già visitato il sito SILICON WADI?


Clicca qui



Scalfari, Fo, Bocca... 30/10/2017

Anni fa, quando mi capitò di dover dire, per motivare la mia avversione a leggere "Repubblica", che il suddetto era un ex-fascista, mi sentii dire che ero uno "schiavo salariato al soldo del capitalismo demo-pluto-giudaico-occidentale" (le parole tra virgolette me le impressi bene nella memoria, per registrarmele ben bene): espressione comunque che la dice lunga sul colore politico di certi personaggi. Ancora oggi qualcuno di loro mi apostrofa "amico di Sharon". Rispondo: "Magari fossi amico di Sharon!". Ad ogni modo oggi c'è Netanyahu (non ricordo la grafia esatta del suo nome), comunque se non è zuppa è pan bagnato (nel nettare che viene dalle vigne del Golan). Ancora un abbraccio a Erez Israel.

Shalom
Mario Salvatore Manca di Villahermosa

 Gentile Mario,

Eugenio Scalfari come Dario fo, Giorgio Bocca e altri noti personaggi di sinistra, secondo il linguaggio attuale -o comunisti come si diceva ieri - sono stati fascisti, le loro biografie sono molto chiare, anche se nascoste con cura. Hanno cambiato opinione? Non credo, quello che penso è che le due ideologie si assomigliano così tanto da essere quasi naturale la loro metamorfosi da una dittatura all'altra. Fo è sempre stato un estremista di sinistra, dopo essersi ripulito del proprio passato diventando comunista. Scalfari, come Bocca, ci misero una pietra sopra, senza però aderire al PCI, la categoria era quella degli "utili idioti". Idioti  però mica tanto, avendo poi fatto ottime carriere.  Lei non è l'unico a provare una certa avversione a leggere La Repubblica, per noi che amiamo Israele l'avversione è forte considerando la linea politica costantemente antiisraeliana assunta dal giornale dal suo primo giorno di vita.
Sempre viva Benjamin Netanyahu.

Un cordiale shalom

www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT