martedi` 17 ottobre 2017
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Invia ad un amico
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Intervento in difesa di Israele all'Onu del Principe Verde, figlio di Hamas (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Israele si prepara a ogni tipo di attacco da parte dei terroristi di Hezbollah (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)
Per consultare l'archivio Video
CLICCA QUI


Clicca qui





Hai già visitato il sito SILICON WADI?


Clicca qui



Mistificazione 04/10/2017

È un caso strano, oserei dire paradossale. In Germania si demonizza una formazione politica indicata come estremista di destra, populista se non addirittura nazista e questa fa professione di amicizia con Israele; in Italia stessa sorte alla lega accusata di populismo e fascismo nel mentre si dichiara a ogni tiro di schioppo filoisraeliana; e negli USA? qui troviamo un Trump razzista, isolazionista, antiambientalista, destrorso e via insultando che non nasconde le proprie simpatie per Israele. La ciliegina sulla torta? anche Bibi Netanyahu non sfugge alle intemerate delle sinistre fino ad accusarlo di non avere a cuore il desiderio di pace degli israeliani. C'è qualcosa che non quadra. O una grande disinformazione o una prorompente mistificazione.

Angelo Costanzo

Gentile Angelo,
Sono più propensa a credere a una mistificazione molto ben organizzata. E' nell'interesse degli imbrogli della sinistra europea trasformare un partito di destra in nazifascista e Trump in razzista fascistoide. Tutto ciò per turlupinare la gente e far credere che i fascisti di tutto il mondo sono amici di Israele e di Netanyahu, ovviamente anch'egli fascistissimo a capo di un paese di superultradestra che non vuole la pace con i democraticissimi palestinesi che invece la invocano essendo dei giusti di sinistra. Così va il mondo, si torna sempre indietro, erano gli anni sessanta in cui chi non era comunista doveva essere per forza fascista, oggi le cose non sono cambiate, purtroppo, anzi vanno sempre peggio.
Un cordiale shalom

www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT