mercoledi` 18 ottobre 2017
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Invia ad un amico
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Intervento in difesa di Israele all'Onu del Principe Verde, figlio di Hamas (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Israele si prepara a ogni tipo di attacco da parte dei terroristi di Hezbollah (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)
Per consultare l'archivio Video
CLICCA QUI


Clicca qui





Hai già visitato il sito SILICON WADI?


Clicca qui



I 5 stelle: nostalgia di Piazza Venezia? 17/03/2017

Se nel 2018 alle elezioni politiche il movimento 5stelle dovesse ottenere la maggioranza, ci troveremmo purtroppo un ministro degli esteri filipalestinese, che andrà a braccetto con Abu Mazen, come a suo tempo fece D'Alema a Beirut con uno dei capi di Hezbollah, tale Hussein Hassan.

Elda Bambi 

Gentile Elda,

Se nel 2018 i grillini dovessero vincere le elezioni sarebbe un guaio indescrivibile per L'Italia. La loro incapacità e improvvisazione, dimostrate ampiamente nelle città dove sgovernano, ci porterebbe al disastro totale di una nuova pericolosa e incompetente dittatura. Se penso a Manlio Di Stefano ministro degli esteri mi vengono i brividi, sarebbe davvero un incubo, una catastrofe. Quel suo "Buongiorno Palestina" detto durante la sua visita a Gerusalemme nel 2013 è stato il coronamento vergognoso e ignorante della sua politica. Era anche in ottima compagnia dal momento che la delegazione grillina era guidata da Luisa Morgantini, notissima nemica giurata di Israele.
Mi chiedo spesso cosa porti gli italiani ad avere tanta simpatia per il movimento 5 Stelle e la cialtroneria che lo contraddistingue.
Che sia nostalgia delle folle urlanti a Piazza Venezia?
Speriamo di no e facciamo i debiti scongiuri.

Un cordiale Shalom

www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT