mercoledi` 18 ottobre 2017
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Invia ad un amico
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Intervento in difesa di Israele all'Onu del Principe Verde, figlio di Hamas (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Israele si prepara a ogni tipo di attacco da parte dei terroristi di Hezbollah (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)
Per consultare l'archivio Video
CLICCA QUI


Clicca qui





Hai già visitato il sito SILICON WADI?


Clicca qui



Gli effetti di una condanna? 09/01/2017

Il soldato Elor Azaria ha ucciso un terrorista palestinese; la giustizia israeliana lo condanna, per paura di contestazioni: male, malissimo. Al contrario se il terrorista ( che adesso e' sicuro che non potra' piu' nuocere) fosse riuscito ad assassinare soldati o civili israeliani, avrebbe avuto a Gaza o nei territori l' onore di una statua o di una via intitolata a suo nome.Ecco la differenza che i giudici israeliani non hanno evidenziato.

Lettera firmata

Il processo e la condanna di Azaria ha giÓ avuto una conseguenza: ieri a Gerusalemme la reazione contro l'attentatore Ŕ stata di un civile israeliano, mentre sul luogo erano presenti numerosi soldati che non hanno risposto in modo tempestivo. Che abbia avuto effetto il timore di essere messi sotto processo? E' un dubbio che riteniamo corretto porre.

IC redazione

www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT