venerdi 17 novembre 2017
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Invia ad un amico
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Perché non c'è ancora uno Stato arabo palestinese? (con sottotitoli italiani)
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Rav Jonathan Sacks spiega che cosa davvero è il movimento antisemita e razzista BDS (sottotitolato in italiano)
Per consultare l'archivio Video
CLICCA QUI


Clicca qui





Hai già visitato il sito SILICON WADI?


Clicca qui



 
Deborah Fait
Commenti & TG news watch
<< torna all'indice della rubrica
Guerra dei sei giorni: finalmente un buon servizio 20/06/2017
Guerra dei sei giorni: finalmente un buon servizio
Commento di Deborah Fait

Immagine correlata
Piero Marrazzo

Ieri sera alle 23 ora italiana è andato in onda Speciale TG1 "Sei giorni, Mille guerre" a cura di Piero Marrazzo. http://www.tg1.rai.it/dl/tg1/2010/rubriche/ContentItem-9b79c397-b248-4c03-a297-68b4b666e0a5.html

Confesso di essermi sistemata in poltrona per guardare il programma con un certo peso sullo stomaco, molto scettica anche a causa di altri servizi sulla Guerra dei Sei Giorni andati in onda in questo periodo per parlare del 50esimo della riunificazione di Gerusalemme seguita a quella guerra lampo. Brutti servizi, di parte (certamente non israeliana) per niente equilibrati, molto bugiardi e ingannevoli, tutti o per la maggior parte, tesi a far passare Israele per l'aggressore e Nasser per un povero Cristo che non voleva la guerra ma solo fare un po' di paura allo stato ebraico.

Immagine correlata
La prima pagina della Stampa nei giorni del conflitto

Invece, ecco la sorpresa, una piacevolissima sorpresa! Tutta la trasmissione non ha avuto una sola sbavatura, la ricostruzione storica è stata rispettata, gli interventi degli esperti e di chi aveva vissuto la guerra, assolutamente veritieri, alcuni commossi e appassionati al ricordo di quei giorni terribili. Michael Oren, storico israeliano ed ex ambasciatore di Israele in USA, bravissimo e accurato, persino i testimoni egiziani sono stati pacati .

L'unica nota stonata l'ha data A.B.Yehoshua con il suo solito politicamente corretto vogliamoci tutti tanto bene, completamente dissociato da quella che è la realtà. Bravo allora a Piero Marrazzo che è riuscito a realizzare l'unico documentario obiettivo, preciso e giusto (peccato non averlo trasmesso in prima serata) sulla quella eroica Guerra lampo, la più breve della storia, che ha salvato Israele dalla distruzione.

Immagine correlata
Deborah Fait
"Gerusalemme, capitale di Israele, unica e indivisibile"
"Non si chiama Cisgiordania, si chiama Giudea e Samaria"

http://www.informazionecorretta.it/main.php?sez=90

www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT