giovedi` 19 ottobre 2017
CHI SIAMO SUGGERIMENTI IMMAGINI RASSEGNA STAMPA RUBRICHE STORIA
I numeri telefonici delle redazioni
dei principali telegiornali italiani.
Stampa articolo
Ingrandisci articolo
Invia ad un amico
Caro/a abbonato/a,
CLICCA QUI per vedere
la HOME PAGE
Segui la rubrica dei lettori?
Clicca qui per condividere
l'articolo sui Social Networks

Bookmark and Share
vai alla pagina facebook
vai alla pagina twitter
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Intervento in difesa di Israele all'Onu del Principe Verde, figlio di Hamas (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)
CLICCA QUI per vedere il VIDEO

Israele si prepara a ogni tipo di attacco da parte dei terroristi di Hezbollah (sottotitoli italiani a cura di Giorgio Pavoncello)
Per consultare l'archivio Video
CLICCA QUI


Clicca qui





Hai già visitato il sito SILICON WADI?


Clicca qui



 
Andrea Zanardo
Il contadino di Galilea
<< torna all'indice della rubrica
Oggi le elezioni in Francia 07/05/2017
 Oggi le elezioni in Francia
Commento ironico di Andrea Zanardo, il contadino della Galilea

Immagine correlata

LE ELESSIONI IN LA FRANCIA
Domenica si vota in Francia e adesso non sappiamo chi vince ma il Maestro Leonardo Tazzetta mi ha spiegato che se vince la Le Pen è colpa degli israeliti che trovano utile diffondere la Islamofobia che al giorno d oggi è molto più peggio dell'antisemitismo. I
nfatti, quanti ebrei muoiono per antisemitismo? Zero.
Quanti musulmani muoiono per Islamofobia? Sei milioni al giorno,
Ecco vedete da soli quale è il problema più grave, purtroppo quelli che dicono che sono ebrei non lo vogliono vedere e votano la Le Pen e tradiscono la vera sinistra ed i veri ebrei, come da Karl Marx, Moni Ovadia e Vittorio Arrigoni. Tutto per colpa di Sdraele. D'altra parte se le elezioni francesi le vince Macron si tratta di una vittoria dei banchieri e finazzieri di Wall Street che vogliono costruire una Europa tecnocratica sulla pelle dei poveri arabi. Che muoiono sei milioni di bambini al giorno in tutto il mondo. Specialmente in Palestina dove i sionisti li mettono vivi in dentro ai forni e usano le ossa per costruire il muro dell'apartheid che va avanti nonostante tute le condanne dell'ONU e dell'UNESCO. In somma chiunque vinca in Francia si mette male per i francesi e soprattutto per gli arabi di Francia che già tanto soffrono quando vedono una sinagoga e non possono nemeno sfogare la loro rabbia contro quelli che non si smarcano dal sionismo.
Dice il maestro Leonardo Tazzetta che gli e' capitato anche lui e non puo nemeno fare denuncia perché se poi la polizia va a vedere cosa scrive nel'internet poi c'è rischio che lo prendono per antisemita solo perchè una volta ha scritto che per lui gli brei non hano diritto a uno Stato.
C'è il psicoreato di antisemitismo che ala fine fa male ai brei che perdono amici e compagni. Ma peggio di tuti stanno i arabi in Francia! Loro stanno malissimo che gli toca di vedere tutti quegli ebrei che girano liberamente con il zuccottino sulla testa ed opprimono le donne molto peggio che in Iran: infatti in Iran le donne basta che si mettono il velo poi sono libere di fare quello che vogliono, invece in Francia sono costrette a darla via al primo venuto se vogliono fare carriera e chi ci tiene alla loro virtù come gli islamici che le aiutano con il velo si trova ad essere accusato nei romanzi di hullebek.
P.S. Non ho mica scrito la parola ebrei quindi non sono antisemita. http://contadinodigalilea.blogspot.co.uk/2017/05/le-elessioni-in-la-francia.html

 

Immagine correlata
Andrea Zanardo


www.jerusalemonline.com
SCRIVI A IC RISPONDE DEBORAH FAIT