giovedi` 01 settembre 2016 da aprile 2001 - est. april 2001
 
Da Israele
Deborah Fait
Da Israele
Zvi Mazel
L'Islam dall'interno
Mordechai Kedar
Israele, ebrei & il mondo
Manfred Gerstenfeld
Cartoline
Ugo Volli
Il contadino di Galilea
Andrea Zanardo
Israele/Analisi
Angelo Pezzana
Israele: diritto e società
Giovanni Quer
Letti & Commentati
 
Livres Lu
Michelle Mazel
Aaron Appelfeld - Badenheim 1939 - 10/08/2016

L'Europa sottomessa all'islam e ossessionata da Israele: una parodia

31.08.2016
Conoscere i nemico per sconfiggerlo: i Protocolli in ebraico
Commento di Aldo baquis

Ad oltre un secolo dalla sua prima pubblicazione, esce adesso in Israele in versione ebraica uno dei più odiosi testi classici dell'antisemitismo: i "Protocolli dei Savi di Sion", un pamphlet attribuito all'Ochrana, la polizia segreta dello Zar di Russia. Anche se facilmente reperibile in lingue diverse sul web, in Israele il libro non era stato mai stato tradotto per intero. Come peraltro per il "Mein Kampf' di Hitler, anche in questo caso alcuni capitoli significativi erano stati tradotti molti anni fa in ebraico in edizioni critiche, per fini accademici. Anche così avevano sollevato polemiche, com'è ovvio. In passato è stato ripetutamente dimostrato che i Protocolli sono un falso colossale. «Eppure — nota adesso il traduttore Adi Amsterdam, un linguista del Centro accademico David Yellin di Gerusalemme — continuano ad essere pubblicati ogni anno non solo in farsi o in arabo, ma anche in portoghese o in giapponese. La bugia non vuole morire».

In sostanza, i "Protocolli" sono il primo esempio...

Segue >>>

 Risultati immagini per aldo baquis
Aldo Baquis



Il mistero degli ebrei: la storia del popolo ebraico in 20 minuti (con sottotitoli italiani)

Informazione Corretta - 27 agosto 2016

Informazione Corretta - 26 agosto 2016

Informazione Corretta - 22 agosto 2016

Informazione Corretta - 22 agosto 2016

Informazione Corretta - 21 agosto 2016

Informazione Corretta - 20 agosto 2016

Corriere della Sera - 19 agosto 2016


Facebook Twitter